Collective Exhibitions

2011 - Artist’s Box Il luogo dell'anima

There are no translations available.

Alla Biblioteca Comunale “F. De Nobili” e al Centro per l’arte contemporanea Open Space di Catanzaro un particolare evento "Artist’s Box: il luogo dell’anima", cinquantasei noti artisti per un dono ad arte.
«Le nuove generazioni hanno chiesto al mondo dell’arte un’indicazione, un segno tangibile e riconoscibile per meglio interagire con il presente e con il prossimo futuro, “vedendo” nella cultura l’espressione più sensibile e universale del pensiero umano in grado di azzerare categorie e gerarchie, di eludere e vincere il malcostume e l’edonismo estetico di cui è principe la società contemporanea».

Leggi tutto

 

2010 - Tornare@Itaca - arte per la legalità

There are no translations available.

mudima

Ritorno è desiderio di rifare il cammino della propria vita e il viaggio che rappresenta la modalità stessa del vivere prevede soste e stazioni per cui sia possibile voltarsi indietro. Ma il ritorno è accompagnato dalla consapevolezza della sua impossibilità. Chi lo compie è cambiato così come i luoghi e le persone da cui è partito.E mutato rispetto alla partenza è il punto di vista che si è caricato di altre soste, altri accadimenti che hanno resa diversa la prospettiva.

 

Leggi tutto

1997 - Nel segno del dono

There are no translations available.

Differenze dello sguardo. Una campionatura dell'arte in Calabria? Sì. forse. Ma neppure lo spazio di una casa -oggi- è lo spazio di una casa. Reti, cavi, schermi la legano e collegano, la intrecciano in una trama complessa di relazioni. Come poter pensare diversamente dell' atelier o bottega d'artista?
E' per essere nati a Catanzaro, Cosenza, Crotone, Rende, Serra San Bruno che un'artista è? Di chi? di dove? Non certo di quel luogo o non solo. L'artista ha un'identità piuttosto complessa e i ventuno autori qui presenti non sono un' eccezione. E' la complessità che nasce dal fondersi e confondersi di culture, suggestioni, emozioni, ricordi, linguaggi. E' la complessità che scaturisce da un rapporto multiplo con i luoghi e i tempi.

Leggi tutto

 

2006 - Buio Luminoso

There are no translations available.

In The return of the native, solido romanzo che precede il più celebre e bellissimo Tess dei d’Urberville, Thomas Hardy situa le vicende del libro nella brughiera del Wessex inglese, arida landa di eriche e ginestre in cui nebbia e buio allignano fraterni. Ed è proprio in quel buio che si accendono i fuochi portatori di ventura o sventura, che si attuano le epifanie, che i personaggi incontrano il proprio destino. L’oscura brughiera in fondo sta lì da secoli e custodisce silenziosamente le storie che vi si accampano. La luce improvvisa di un falò, di un focolare, lascia irrompere un evento che spesso è foriero di tragedia. Il buio recita una sua saggezza. La luce al contrario può paradossalmente destabilizzare un equilibrio antico e come suona il motto latino addirittura “In lumen insania venit et fugavit ratio”…

Leggi tutto

2009 - Nevica nella dimora

There are no translations available.

2008-nevica-nella-dimora-mayaudLa mostra curata dal prof. Ghislain Mayaud, critico e docente all'Accademia di Belle Arti di Reggio Calabria, annovera ventiquattro artisti,  appartenenti a generazioni, formazione e linguaggi artistici diversi   che con le loro diverse percezioni del mondo  e a mò di fiocchi di neve,  impersonano angeli discesi nella “Dimora” per annunciare - con un battito d'ali - parole, segni ed immagini. 

Leggi tutto

 

Page 1 of 2

«StartPrev12NextEnd»

Copyright © 2002 - 2011 Anelli Salvatore - Credits