2004: Jenin

Le scene progettate per questa opera teatrale, dal titolo Jenin - incubi di guerra: opera teatrale tratta da Euripide, Ghada Samman, Tahar Ben Jelloun, vogliono mettere ben in evidenza gli incubi, i sogni e le paure della guerra. I bozzetti e i particolari scenografici delle impalcature di questa installazione ci riportano ad un paesaggio di macerie, di cui si eleva disperato un grido di donna, una donna che mette in evidenza il suo dolore mentre vaga in una città resa deserta dalla guerra, alla ricerca della sua vita e della sua memoria.

 

Salvatore Anelli: Studi grafici inerenti all'installazione dell'opera teatrale Jenin - incubi di guerra
studio1-s studio2-s studio3-s studio4-s

 

Installazione e particolari compositivi della scenografia di Jenin: teatro dell'Acquario Cosenza
tralicci1-s tralicci2-s tralicci3-s tralicci4-s
tralicci5-s tralicci6-s tralicci7-s tralicci8-s
tralicci9-s tralicci10-s jenin/tralicci11-s a-s
b-s c-s d-s e-s
f-s


                      Titolo: Jenin - Incubi di guerra 

              Anno: 2004
              luogo: Teatro dell'Acquario - Cosenza

              Regia: Massimo Costabile
              Installazione  Scenografica: Salvatore Anelli

Copyright © 2002 - 2017 Anelli Salvatore - Crediti